agosto 2008

a. XIV, n. 4  [80]

 

 

La Banda musicale di Berchidda

note storiche di Giuseppe Casu

torna a

 AGOSTO 2008

Piazza del Popolo ha dedicato quasi in ogni numero spazio a questa importante istituzione del Paese. Chi ha avuto la costanza di raccogliere i vari numeri possiede oggi una traccia attraverso la quale ripercorrere i passi che la Banda De Muro ha percorso nel corso del secolo passato a nei primi anni di quello che viviamo.

Il testo che pubblichiamo consente di avere una sintesi dei vari momenti che hanno contraddistinto la vita della Banda musicale. E’ tratto da un sito Internet specializzato nella presentazione di bande di numerose città e paesi italiani: www.bandamusicale.it


La Banda Musicale "Bernardo Demuro" ha una lunga ed importante storia: nasce nell'estate del 1913 per volontà del parroco Don Pietro Casu (poeta autore tra l'altro dei canti natalizi tradizionali in lingua sarda), il quale radunò alcuni suonatori del posto ed inizio il cammino della banda di Berchidda (che prese subito il nome del famoso tenore Tempiese Bernardo Demuro) ed esordì in pubblico per la prima volta nel 1914 con il maestro Nuvoli di Bosa. Solo con la direzione del maestro Sotgiu di Santa Teresa di Gallura, col quale raggiunge la notorietà, la banda partecipò all'inaugurazione dell'ippodromo di Ozieri-Chilivani nel 1920 alla presenza del Re Vittorio Emanuele III. Presenziò anche alla visita dell'onorevole Aldo Moro nel 1974. I maestri che hanno contribuito alla crescita della Banda sin dai primi anni della sua nascita sono: De Biasi, Bezzi, Cirore Casu, Antonio Pinna, Mario Busellu, Don Ruju (altro Parroco del paese), Angelo Campus, Sebastiano Piga, Giovanni Fais, Salvatore Grixoni, Gian Franco Demuru e l'attuale direttore Antonio Meloni.

Non possiamo non citare un illustre personaggio berchiddese famoso in tutto il mondo il quale ha mosso i primi passi gia dall'età di 11 anni nelle file della banda, e questo non e altro che il musicista jazz Paolo Fresu.

Tra le esperienze più importanti di questi ultimi anni, nel 2000 ricordiamo un concerto a Castelgandolfo organizzato dal nostro parroco Don Gianfranco Pala in occasione del Giubileo e l'incontro con Papa Giovanni Paolo II; nel 2002 la banda si esibisce in diversi concerti a La Tour D'Aigues (paese gemellato con Berchidda) che si trova al sud della Francia, per poi ritornarvi l'anno seguente in occasione della Festa Cittadina. Nel 2003 un altro incontro con il Sommo Pontefice nell'aula Nervi in Vaticano per il bicentenario della diocesi di Ozieri.

La Banda attualmente e composta da circa 35 elementi, l'associazione ogni anno si esibisce in cerimonie civili, religiose, concerti e raduni nel paese e in altre località della provincia di Sassari e Olbia-Tempio; l'obiettivo della Associazione è sempre quello di riuscire, insieme a tutti i musicisti che la compongono, a tenere viva la tradizione e a valorizzarla sempre di più con tutte le possibilità che la musica offre. Ogni anno la banda organizza dei corsi anche grazie ai contributi della Regione Sardegna per l'inserimento in organico di nuovi soci ed il perfezionamento degli stessi associati e grazie all'insegnamento di docenti professionali.

 

Il direttivo dell'associazione e così costituito:

Direttore Antonio Meloni, Presidente Giuseppe Casu, Vice Presidente Graziano Desole, Segretario Domenico Delrio, Consiglieri Lucio Sebastiano Demuru, Giuseppe Casula, Giannetto Crasta.

 

Sede via Udine, 1/a

07022 Berchidda (OT)

Tel. 3335228090

E-mail giuseppecasu@tiscali.it